stampa   invia
17/11/2017

Industria 4.0, opportunità di sviluppo e rischi per occupazione in un seminario

Un workshop promosso da Cgil con UniFg e Camera di commercio. Martedì 20 novembre dalle ore 14.30 presso il Dipartimento di Economia

Industria 4.0, opportunità di sviluppo e rischi per occupazione in un seminario INDUSTRIA 4.0 – OPPORTUNITÀ E RICADUTE OCCUPAZIONALI
SEMINARIO ALL´UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

Martedì 21 novembre dalle ore 14.30 alle 18.30 presso il Dipartimenti di Economia in via Caggese


Un seminario di approfondimento su INDUSTRIA 4.0 è stato organizzato dalla Cgil di Foggia insieme all´Università degli Studi e alla Camera di Commercio per martedì 21 novembre, a partire dalle ore 14.30, presso Aula 1 del Dipartimento di Economia in via Caggese.

Nell´era della digitalizzazione avanzata e di un idea nuova di Industria definita 4.0 si proverà anche ad analizzare un processo che nei fatti si traduce in lavoro 4.0, considerato che le logiche dell´automazione oggi non riguardano solo il settore industriale, ma trasversalmente i diversi settori produttivi.

Il workshop è aperto a studenti e professionisti del settore, con lo scopo di affrontare - con uno sguardo attento alla dimensione provinciale - quelli che saranno gli impatti di indurti 4.0. Un primo momento di discussione con esponenti ed esperti sia locali che nazionali che non esaurisce la discussione, ma che l´avvia, in un ottica di concertazione e analisi delle dinamiche che riguardano la realtà territoriale e che ha lo scopo di avvicinare al tema tutti i soggetti interessati al fine di definire una piattaforma territoriale che torni a parlare di buono sviluppo, di buona occupazione e di tenuta sociale in una provincia con evidenti e palesi difficoltà.

Industria 4.0: opportunità o ulteriore perdita dei livelli occupazionali?, su questo interrogativo si cimenteranno i vari relatori, sapendo che il progresso non può essere fermato e che l´innovazione di processo è una realtà, ma occorre allora comprendere quali possono essere gli strumenti che il territorio mette in campo per evitare che alla parola sviluppo possa abbinarsi la perdita di posti di lavoro.

Porteranno i saluti il Prof. Francesco Contò, Direttore Dipartimento di Economia, e Maurizio Carmeno, segretario generale della Cgil di Foggia. Introducono e coordinano i lavori il Dott. Nicola Faccilongo e il Prof. Umberto Monarca.
Previsti gli interventi di Alessio Gramolati, Responsabile Ufficio Progetto Lavoro 4.0 della Cgil nazionale, e del dott. Giuseppe Longo, Direttore del Cesan, Azienda Speciale della CCIAA di Foggia.