stampa   invia
03/03/2017

Incendio ghetto, Cgil: bene sgombero, Prefettura attivi tavolo con parti sociali

Occorre affrontare con urgenza i temi dei trasporti, dell´accoglienza e della intermediazione di manodopera per togliere potere ai caporali

Incendio ghetto, Cgil: bene sgombero, Prefettura attivi tavolo con parti sociali La segreteria provinciale della Cgil di Foggia esprime il proprio cordoglio per la perdita di due giovani vite nell´ennesimo tragico episodio che coinvolge il ghetto di Rignano. Quanto accaduto deve spingere le istituzioni a procedere con maggior velocità e decisione allo sgombero definitivo garantendo a tutti i lavoratori oggi lì ospitati un´accoglienza dignitosa.

Allo stesso tempo chiediamo che senza indugi ulteriori la Prefettura debba farsi promotrice di un tavolo con le parti sociali che può essere il momento istituzionale dove trovare soluzioni – già previste dalle norme in vigore e dal protocollo sottoscritto a giugno scorso con i ministeri delle Politiche agricole e dell´Interno – circa ospitalità, trasporti e intermediazione della manodopera. Ovvero i tre punti nevralgici su cui se arretra lo Stato e la legge lucrano sfruttatori, criminali caporali.