stampa   invia
20/05/2012

Accordo tra sindacati e Poste Italiane per la stabilizzazione di oltre 4mila lavoratori

La Slc Cgil: Si tratta di un accordo importante che dà a 4256 lavoratrici e lavoratori la possibilità di aderire volontariamente entro il 1° ottobre 2012, consolidando così il proprio rapporto di lavoro

Accordo tra sindacati e Poste Italiane per la stabilizzazione di oltre 4mila lavoratori E´ stato siglato unitariamente il 18 maggio 2012 a Roma l´accordo di stabilizzazione che riguarda 3337 ex contratti a tempo determinato e 912 ex interinali di Poste Italiane.

Si tratta di un accordo importante che dà a 4256 lavoratrici e lavoratori la possibilità di aderire volontariamente entro il 1° ottobre 2012, consolidando così il proprio rapporto di lavoro.

In uno scenario di grave crisi economica come l´attuale in cui la tenuta occupazionale è costantemente sotto attacco si è riusciti a dare certezza a migliaia di persone confermando l´orientamento della CGIL e della Slc Cgil a voler superare qualsiasi forma di precarietà. Adesso il nostro obiettivo è quello di allargare la platea di riferimento inserendo coloro che, pur avendo avuto un rapporto di lavoro con l´azienda, oggi risultano esserne fuori e coloro che hanno perso il ricorso in primo e secondo grado di giudizio. Per questo motivo abbiamo già chiesto a Poste Italiane un impegno ad affrontare nel minor tempo possibile anche questa urgenza.

La segreteria SLC CGIL di Foggia è a disposizione di lavoratori e lavoratrici per fornire ulteriori informazioni.