stampa   invia
02/02/2012

Auser Foggia, secondo step formativo per creazione servizio "Filo d´Argento"

Il “Filo d´Argento” è il telefono della solidarietà a servizio degli anziani, per la tutela dei diritti dei cittadini. Un servizio di segretariato sociale, un momento di socializzazione per vincere la solitudine

Auser Foggia, secondo step formativo per creazione servizio "Filo d´Argento" Dopo una prima tre-giorni di formazione tenutasi a dicembre, i volontari di AUSER-Filo d´Argento di Foggia saranno impegnati in un secondo step formativo nei giorni del 3 e 4 febbraio prossimi.

L´AUSER-Foggia, logisticamente supportata dal locale SPI-CGIL, nell´ambito del programma “PRESI NELLA RETE” finanziato dalla “Fondazione con il Sud” attraverso il Bando di Sostegno a reti e programmi di volontariato 2010, sta predisponendo quanto necessario perché anche a Foggia si realizzi in tempi brevi il “Filo d´Argento”, il numero verde totalmente gratuito amico degli anziani.

Il “Filo d´Argento” è un servizio gestito dai volontari dell´AUSER, l´Associazione che focalizza la sua attenzione sul pianeta “terza età”, individuando in esso una risorsa, promuovendone il ruolo attivo nella società, ma anche momenti di fragilità ed esclusione.

Il “Filo d´Argento” è il telefono della solidarietà a servizio degli anziani, per la tutela dei diritti dei cittadini. Un servizio di segretariato sociale, un momento di socializzazione per vincere la solitudine. I volontari del “Filo d‘Argento” prestano servizi di assistenza leggera: spesa, compagnia, accompagnamento.

Il 3° Rapporto Nazionale del Filo d´Argento 2009, evidenzia che gli interventi effettuati sono stati oltre 2mln, le persone interessate oltre 430.000; 755 le Associazioni AUSER impegnate sul territorio nazionale con il coinvolgimento di 20.000 volontari ed i servizi diversi di trasporto superano il numero di 1 mln e 100.000.

Dal quadro generale, però, si desume un forte squilibrio territoriale nei volumi di attività che risultano concentrati al Nord per oltre il 90% degli interventi effettuati e delle persone coinvolte.

Per questi motivi AUSER-Foggia ha assunto forte l´impegno di costituire nel suo ambito operativo la Sezione “Filo d´Argento”. I corsi di formazione dei volontari, la programmazione degli incontri col territorio, Enti ed Associazioni: Centro Anziani Palmisano, Assessorato Servizi Sociali, CE.SE.VO.CA, Forum Terzo Settore, Ordine dei Medici, ecc., permetteranno di informare ed informarsi, ampliare la reciproca conoscenza, fare rete.

In occasione del secondo step formativo, venerdì 3 febbraio p.v., alle ore 19,00 -presso il saloncino AUSER/SPI-CGIL in Via della Repubblica, 72 – presenti il Presidente AUSER regionale Anna Maria Semitaio ed i Formatori nazionali AUSER Mirella Lattanzi e Michele Lapiccirella, la presentazione del progetto sarà preceduta dalla rappresentazione “Foggia, quando i francesi davano i numeri” curata da AUSER- Università Popolare “Silvestro Fiore” nell´ambito di “FOGGIANTICA – MERCATINO DEL SAPERE”.