stampa   invia
12/11/2009

Federconsumatori Puglia su futuro AQP: sì a trasformazione da spa a soggetto di diritto pubblico, no all´aumento delle tariffe

"La volontà della Regione è pienamente condivisibile in quanto l´acqua è un bene essenziale e insostituibile per la vita, come previsto tra l´altro dall´art. 2 della Costituzione e dalla Carta Europea dell´Acqua"

Federconsumatori Puglia su futuro AQP: sì a trasformazione da spa a soggetto di diritto pubblico, no all´aumento delle tariffe La Federconsumatori Puglia valuta positivamente la decisione assunta dalla Regione Puglia, di impugnare la modifica della modalità di gestione dei servizi idrici dinanzi alla Corte Costituzionale, ritenendo che per tale via si privatizzi l´acqua.

La volontà di trasformare, attraverso la delibera di giunta approvata dalla Regione, la società Acquedotto pugliese da Spa a soggetto di diritto pubblico, è pienamente condivisibile in quanto l´acqua è un bene essenziale e insostituibile per la vita, come previsto tra l´altro dall´art. 2 della Costituzione e dalla Carta Europea dell´Acqua.

La Federconsumatori chiede, però, di prestare la massima attenzione alla determinazione del sistema tariffario in base al reddito, in considerazione del fatto che l´acqua in Puglia ha un costo tra i più alti in Italia, gli ultimi aumenti non sono assolutamente condivisibili, perché pesano ulteriormente sulle famiglie.

Non vorremmo, infatti, che, in questo modo, ad essere avvantaggiati fossero gli evasori fiscali, sia quelli totali che quelli che dichiarano meno di un operaio alla catena di montaggio, mentre i costi del servizio pesassero solo sulle tasche delle famiglie che pagano regolarmente le tasse, sia in maniera diretta, sia, indirettamente, dal momento che gli eventuali disequilibri finirebbero a carico della fiscalità generale.
La Federconsumatori Puglia ritiene altresì opportuno svolgere un confronto con Regione Puglia, AATO, AQP, Associazioni dei Consumatori, in merito alla questione del servizio idrico, sulla sua qualità, e sulla gestione, oltre che in relazione alla definizione delle tariffe.