stampa   invia
04/03/2009

Sì è spento Donato Fragassi, figura storica della sinistra foggiana. Fu segretario della CGIL

Fragassi guidò la Camera del Lavoro Territoriale dal 1970 al 1979. Fu eletto senatore nelle fila del PCI nel collegio Foggia-San Severo; al Senato ricoprì l´incarico di segretario della Commissione Industria-Commercio e Turismo

Sì è spento Donato Fragassi, figura storica della sinistra foggiana. Fu segretario della CGIL E´ venuto a mancare all´età di 82 anni Donato Michele Fragassi, storica figura del sindacato e della sinistra della provincia di Foggia. Nato ad Orsara il 19 marzo 1927, iniziò il suo intenso e instancabile impegno politico all´età di 17 anni.

Fu prima segretario della Camera del Lavoro di Orsara di Puglia, suo paese natale, dal 1949 al 1953, battendosi negli anni post-bellici per i diritti dei lavoratori e l´affrancamento dal bisogno delle genti del Sud, al fianco di grandi dirigenti come Michele Magno (allora segretario generale della CGIL provinciale) e di Giuseppe Di Vittorio, che guidava la Cgil nazionale.

Fu poi segretario della Fillea di Foggia dal 1955 al 1970; quindi segretario generale della Cgil di Foggia dal 1970 al 1979.

Il 3 giugno del 1979 Donato Michele Fragassi fu eletto senatore nel collegio Foggia-San Severo con 39.657 voti, nelle liste del Partito Comunista Italiano. Al Senato, ricoprì l´incarico di segretario della Commissione Industria-Commercio e Turismo. Nel 1986, dopo oltre 50 anni di impegno diretto nelle istituzioni e tra la gente, si ritirò a vita privata in seguito all´aggravarsi delle proprie condizioni di salute.

Alla famiglia di Fragassi il cordoglio della CGIL e dell´amministrazione comunale di Orsara di Puglia.